Immigrazione: Amnesty, in 2014 record morti, sono 2500

Nonostante l’Operazione Mare Nostrum tra ottobre 2013 e settembre di quest’anno abbia salvato oltre 138mila persone, il numero dei migranti morti aumenta: se nel 2011 i decessi erano stati stimati in 1500; 500 nel 2012; oltre 600 nel 2013; al 15 settembre del 2014 sono almeno 2500.

Sono i dati del rapporto presentato a Bruxelles da Amnesty International, che rispetto alla recente proposta di un Frontex plus, destinata a prendere il posto di Mare Nostrum, esprime forti preoccupazioni, perche’ “non ha i requisiti”. (ANSA)

Condividi: