Matteo Salvini: “L’Art. 18 è un teatrino sul nulla, il problema delle imprese è vendere” 0

«L’articolo 18 è un teatrino, una manfrina Renzi-Camusso. Non c’è un imprenditore, un artigiano o un commerciante che non sta assumendo per l’articolo 18. Il problema delle imprese è vendere».

Lo ha detto Matteo Salvini, segretario federale della Lega Nord, intervenuto a «Agorà» su Raitre.

«Se fossi Renzi – ha aggiunto Salvini – la prima cosa che farei è cancellare la riforma Fornero sulle pensioni e cancellare gli studi di settore. L’articolo 18 è un litigio sul nulla».

Salvini poi commenta il viaggio del premier Renzi negli Stati Uniti: «Suggerirei a Renzi, di ritorno dagli Stati Uniti, dove spero si faccia spiegare da Obama come si difendono i confini dall’immigrazione clandestina, di fare un salto anche a Mosca. Lì ci sono centinaia di imprenditori che hanno perso decenni di sforzi e stanno licenziando centinai di dipendenti per le sanzioni economiche idiote contro la Russia».

 

Condividi: