#Salvini: Matteo Renzi non ha combinato nulla nel semestre di presidenza Ue
#Salvini: Matteo Renzi non ha combinato nulla nel semestre di presidenza Ue

Il leader della Lega, Matteo Salvini intervistato dal programma Lavori in Corso su Radio Radio ha detto: “Renzi verrà martedì mattina a Strasburgo a farci il discorsetto, e non ha combinato un accidente, il Parlamento riaprirà domani dopo le feste per parlare di cosa? Di Europa? No. Di immigrazione? No. Di disoccupazione? No. Parlerà di legge elettorale…Questi veramente vivono su una pianta…”.

“È l’Europa che ci sta massacrando – attacca Salvini -, io torno da Bruxelles e ho delle lettere da tutti i generi, dai pescatori di vongole perché l’Europa ha deciso che la vongola per essere pescata deve essere di 25mm .. e spiegami tu come fa uno che sta facendo il suo lavoro di notte ad andare con il righello a misurare la vongola… ma questo vale per il produttore di vino, di olio, di riso… Il Parlamento Europeo ha approvato l’arrivo incondizionato senza dazi di riso che arriva dalla Cambogia e noi saremo invasi da centinaia di migliaia di tonnellate di riso che arriva dall’altra parte del mondo quando il riso italiano è noto in tutto il mondo… e ci stiamo facendo del male da soli e il dramma è che ancora per una settimana l’Italia ha la presidenza del semestre europeo”.

Condividi:
  • frido

    Ma per cortesia!
    avete governato per 10 anni negli ultimi 20, siete stati determinanti nel ridurre il paese in queste condizioni e avete il coraggio e la presunzione di dire cosa bisognerebbe fare?
    pensate che abbiamo la memoria corta?
    credete che cavalcare la rabbia e dire frasi fatte vi aiuterà a far dimenticare chi siete?
    dire che avete sbagliato sul Sud ma che non siete mai stati contro queli del Sud sia sufficiente a far dimenticare che proprio Salvini cantava la canzone (VERGOGNATI!!!) sui napoletani (la prossima volta sciacquati la bocca prima di parlare delle persone del Sud).
    Sulla prossima felpa scrivici “razzista e fascista” allora si che sarai sincero.