UNGHERIA: PIL +3,2%
UNGHERIA: PIL +3,2%

Il PIL ungherese segna un lusinghiero +3,2% nel terzo trimestre che non eguaglia il +3,9% del precedente trimestre, ma che supera comunque le previsioni degli analisti. Secondo l’Ufficio Centrale di Statistica ungherese (KSH), che pubblicherà i dati completi il prossimo 3 dicembre, nel terzo trimestre dell’anno l’economia ungherese è cresciuta del 3,2% su base annua, meno del 3,9% realizzato nei tre mesi precedenti. Il trend ha comunque superato le previsioni degli analisti, che si attestavano intorno a una media del 2,9%. Secondo il report del KSH, l’andamento positivo dell’economia è stato favorito dall’espansione rilevata nei settori manifatturiero ed agricolo. L’Ungheria, scrive sempre KSH, è stata uno dei Paesi con i risultati migliori nell’Unione Europea, con un aumento del PIL su base annua relativamente al terzo trimestre pari al 3,1%. Hanno fatto meglio solo la Polonia, con una crescita del 3,4% e la Romania, con il 3,5%. Segue a breve distanza la Gran Bretagna, al 3%.

Condividi: