Usa, si era convertito all’Islam il ventenne che pianificava attacco terroristico a Capitol Hill
Usa, si era convertito all’Islam il ventenne che pianificava attacco terroristico a Capitol Hill
Christopher Cornell, arrestato dall’Fbi dopo avere acquistato due fucili semi-automatici e circa 600 munizioni, aveva anche postato su twitter messaggi a sostegno dello Stato islamico

Columbus, 15 gen. (AdnKronos) – Si era da poco convertito all’Islam Christopher Lee Cornell, il 20enne dell’Ohio arrestato dall’Fbi con l’accusa di avere pianificato un attacco a Capitol Hill, ha raccontato che suo figlio. A rivelarlo è stato il padre che poi ha aggiunto: “E’ un bravo ragazzo, vulnerabile, un cocco di mamma”.

Christopher Cornell, fermato dopo avere acquistato due fucili semi-automatici Armalite M-15 e circa 600 munizioni, aveva anche postato su twitter messaggi a sostegno dello Stato islamico.

Condividi: